La storia del cantiere

Cantieri Navali del Tevere (CNT) è un cantiere navale storico del mare romano e un punto di riferimento per il polo nautico della regione Lazio dal 1964. Da allora il suo core business è il restauro e il refit di storiche imbarcazioni in legno. Tuttavia, Cantieri Navali del Tevere si è sempre concentrato sull’innovazione e pertanto è ora specializzato anche nel refit di imbarcazioni in vetroresina, alluminio e acciaio.

Refit di alto livello

Ad esempio, nel 1990 CNT fu scelto per rimontare una barca storica del 1919, vale a dire la Cintra progettata da William Fife. Nel 2007, i Cantieri Navali del Tevere ricevettero l’incarico di ristrutturare la Paolucci, un Picchiotti di 30 mt del 1970 che fu fino al 1985 la barca ufficiale del Presidente della Repubblica.

Mustang Marine

Grazie a questa esperienza nel 2005, CNT decise di lanciare un nuovo marchio: Mustang Marine. Il primo modello, il Mustang 38, va oltre la tradizione e rappresenta un mix perfetto tra qualità artigianale e prestazioni. La “qualità artigianale” è assicurata dai lavoratori consapevoli delle proprie competenze, dalla mission aziendale, così come da uno scafo che non ha alcun problema a supportare i potenti motori e la trasmissione di superficie (Jolly Drive), anche in condizioni di mare agitato.

44 nodi di velocità massima e un consumo di carburante di soli 80 l/h alla velocità di crociera sono caratteristiche che non richiedono ulteriori commenti. Negli ultimi anni, Mustang Marine è diventato un successo internazionale, i Cantieri Navali del Tevere hanno ampliato l’attività di refitting fino a diventare un cantiere navale noto in tutto il mondo per il design, la precisione e l’attenzione ai dettagli.

Le barche

Richiedi informazioni